Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Allevatori sempre più stremati “Basta latte all’estero”

Fonte: La Nuova Venezia del 26-03-2020

Allevatori allo stremo, per il crollo del prezzo del latte e le speculazioni legate alle importazioni dall’estero. Ma anche per l’azzeramento delle richieste di carne dal settore turistico e ricettivo. Le conseguenze dell’emergenza Covid-19 rischiano di dare il colpo di grazia a un settore già in difficoltà nel Veneziano.«Fino all’anno scorso un litro di latte era pagato circa 40 centesimi al produttore ed era già dura così», spiega Enrico Cassandro, titolare di un allevamento a Dolo, «in conseguenza all’emergenza Covid 19, il prezzo del latte è sceso anche a 35 centesimi al litro, una cifra che non permette alle aziende di coprire più nemmeno le spese di gestione. Addirittura in alcuni casi il latte viene raccolto da commercianti non trasformatori che hanno imposto un prezzo di circa 30 centesimi». Confagricoltura Venezia, con il presidente Giulio Rocca, invita a consumare latte, formaggi e prodotti freschi locali. Ma la richiesta è anche quella di bloccare le importazioni di latte dall’estero. Le aziende devono fare i conti inoltre con l’azzeramento delle richieste dal comparto Horeca, per la chiusura di alberghi e strutture ricettive, come confermano dall’azienda Zago di San Donà. Coldiretti plaude alla lettera inviata dalla Regione al ministero della Sanità per chiedere i dati sui flussi in entrata di latte dall’estero. «Bisogna mettere in atto tutte le azioni», dice il sandonatese Andrea Colla, presidente di Coldiretti Venezia, «per accedere ai nominativi delle industrie di trasformazione che in piena emergenza da coronavirus continuano a importare dall’estero latte e cagliate e annunciano riduzioni di prezzo del latte alla stalla dei nostri allevatori con la scusa della sovrapproduzione, mettendo in ginocchio la zootecnia veneziana».

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Grazie, l'iscrizione è avvenuta con successo. Controlla la tua mail e clicca sul link per confermarla.