Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Brugnaro: «Ci scusiamo per i disagi nei trasporti, ma la priorità è salvare Actv e tutti i posti di lavoro»

Fonte: Il Gazzettino del 07-05-2020

 «Mi spiace per i disagi che ci sono stati con il trasporto pubblico all’inizio della settimana. Ho però scelto di avere ancora l’azienda Actv alla fine dell’emergenza invece di aumentare i servizi senza avere i soldi e andare al suicidio». Lo ha detto il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, nel corso di una conferenza stampa dedicata all’avvio della fase 2.  

«Noi non vogliamo mandare in malora l’azienda e non vogliamo licenziare nessuno. La stessa scelta che avevamo fatto a suo tempo col Casinò.  Io non aspetto la cavalleria, che poi non arriverà». Su quest’ultimo aspetto, Brugnaro è tornato a sollecitare il Governo sul tema delle riaperture, ad avere più coraggio e a consentire alle attività che a breve potranno riaprire di saperlo prima, in modo da organizzarsi. Brugnaro ha poi ricordato l’idea di  un grande piano per rilanciare Venezia e tutta l’Italia con una serie continua di eventi diffusi, di cui l’idea degli spettacoli con il cantante Zucchero e i suoi “amici” è solo un aspetto.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Grazie, l'iscrizione è avvenuta con successo. Controlla la tua mail e clicca sul link per confermarla.