Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Brugnaro conquista la Hybrid Tower

Fonte: Il Gazzettino del 10-03-2020

La campagna elettorale, almeno quella per immagini, è stata inaugurata ufficialmente nei giorni scorsi.  In sordina, perché nessuno ha tagliato nastri, ma sul gigantesco display montato sulla Hybrid Tower di via Torino compare un altrettanto gigantesco faccione di Luigi Brugnaro che, nei giorni dell’acqua alta, parla con vigili e tecnici in mezzo a piazza San Marco.  In sovrimpressione appare la scritta Grazie sindaco, hai fatto davvero un ottimo lavoro. Si tratta di un piccolo video che appare circa 500 volte al giorno, per ogni giorno fino al prossimo 31 marzo. Anzi, tra poco più di una settimana, l’immagine e lo slogan cambieranno, verranno rinnovati, ma la pubblicità elettorale a favore del sindaco candidato Luigi Brugnaro continuerà per tutto il mese.
L’idea di utilizzare il display per la campagna elettorale è dell’assessore alla Mobilità e alla Gestione del patrimonio Renato Boraso, fondatore dell’omonima Civica Popolare che è anche il committente responsabile dell’iniziativa, e quindi è lui che paga. «Ho trovato le immagini che mi sembravano più adatte e ho pensato agli slogan, tra un po’ cambierò quello attuale – spiega l’assessore alla Mobilità -. Con questa iniziativa siamo, insomma, entrati in piena campagna elettorale, anche se dobbiamo stare a vedere come si evolve l’emergenza coronavirus dato che c’è pure il rischio che le elezioni comunali slittino a fine ottobre».

Se le prorogano, quelle comunali come quelle regionali, vorrà dire che Boraso dovrà tirar fuori altri soldi per riproporre gli slogan e le immagini sul grande pannello largo 10 metri e alto 20, in tutto 200 metri quadrati visibili da via della Libertà (oltre che dal cavalcavia di Corso del Popolo) che porta a Venezia e dove passano ogni mese un milione di auto tra andata e ritorno.  Il costo medio per un’inserzione sul grande display è di quattromila euro per l’intero mese, poi il costo finale varia a seconda di quanto tempo si intende prenotare gli spazi (se un solo mese o di più) e da altri fattori commerciali.  «È un posto che consente una grande visibilità con un forte impatto, un po’ com’è il sindaco» conclude Boraso che sta già elaborando i prossimi slogan.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Grazie, l'iscrizione è avvenuta con successo. Controlla la tua mail e clicca sul link per confermarla.