Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Consulenze del Mose. Zincone attacca: «Relazione fuorviante»

Fonte: La Nuova Venezia del 11-04-2020

Si riaccende la polemica sulle consulenze del Mose. La lunga relazione inviata dagli amministratori straordinari del Consorzio Venezia Nuova al prefetto di Roma ha suscitato la reazione del Provveditore alle Opere pubbliche Cinzia Zincone. «Pochezza della sostanza e vaghezza delle informazioni», accusa Zincone con una nota inviata all’Ansa, «29 pagine che hanno solo l’intento di fuorviare il destinatario.E infine un’accusa pesante. «Se i commissari si fossero concentrati sulle funzioni a loro attribuite non ci saremmo trovati con la città indifesa», continua, attaccando il ricorso alle consulenze «in presenza di una struttura consolidata e di comprovata esperienza come il Provveditorato». L’arrivo dei commissari, deciso dall’Autorità anticorruzione (Anac) e dal prefetto di Roma, avvenne all’indomani degli arresti per corruzione che coinvolsero nel 2014 i vertici del Magistrato alle Acque (attuale Provveditorato alle Opere pubbliche) e del Consorzio. «Abbiamo trovato una situazione disastrosa», scrivono i commissari nella relazione, «dal punto di vista della legalità e anche dal punto di vista tecnico, con opere non fatte a regola d’arte e guasti tecnici». «Necessario» dunque il ricorso a qualche consulenza, in particolare avvocati (per il commissario Fiengo) e tecnici esterni (commissario Ossola). Spese modeste, scrivono Fiengo e Ossola nel rapporto, rispetto alle grandi cifre spese negli anni precedenti. Per la consulenza legale lo studio dell’avvocato Biagini percepiva un milione e 300 mila euro l’anno, il direttore Hermes Redi 700 mila euro. Consulenze che riguardano anche l’ufficio della commissaria Elisabetta Spitz, che ha disposizione un milione di euro l’anno. Finora si avvale della collaborazione di personale che lavorava con lei all’Invimit, l’agenzia per la valorizzazione del patrimonio pubblico. Come Wilma Cappelli, Elena Nostro (avvocato), Anna Maria Giotta (architetto), Cinzia Spizzichino, Alberto Perini.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Grazie, l'iscrizione è avvenuta con successo. Controlla la tua mail e clicca sul link per confermarla.