Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Differenziata, è polemica sui bidoni

Fonte: Il Gazzettino del 27-02-2020

«L’ecocalendario è stato realizzato prendendo come riferimento il regolamento europeo, per questo ci sono dei colori diversi rispetto ai bidoni stradali». Il vicesindaco Francesco Monica cerca di smorzare i toni sulla polemica legata alla brochure distribuita da Veritas con le indicazioni per effettuare la raccolta differenziata. A far discutere sono state le indicazioni di due cassonetti: il rosso per la plastica e il blu per la carta, anche se a livello pratico i bidoni della plastica sono quelli blu e gialli per la carta. A evidenziare la situazione era stato Gianluigi Bergamo, presidente dell’associazione ambientalista Verdelitorale, che ha voluto sollevare il problema. E così, a cercare di gettare acqua sul fuoco, ora è il vicesindaco Franceso Monica. 

«I riferimenti contenuti nell’ecocalendario spiega – sono corretti, legati al regolamento europeo che disciplina la raccolta differenziata. È vero che nel nostro caso, come negli altri comuni, i bidoni hanno altri colori. Per ovviare a questa situazione la stessa Veritas metterà degli adesivi, nei bidoni utilizzati dalle utenze turistiche, e nel caso specifico da quelle straniere, degli adesivi con i colori legati al regolamento europeo. In questo modo per gli ospiti stranieri sarà possibile identificare più facilmente la tipologia dei contenitori per la raccolta differenziata. Ci auguriamo che anche questo possa essere un modo utile per aumentare la percentuale di raccolta differenziata». In questo caso va ricordato che Cavallino-Treporti nel 2019 ha registrato il 74,91% di differenziata, posizionandosi al ventinovesimo posto tra i comuni serviti da Veritas e tra i primi del litorale. Ma l’obiettivo è quello di aumentare ancora la percentuale. E proprio per questo lo stesso Gianluigi Bergamo ha rilanciato nuovamente la polemica chiedendo che venga rifatto l’ecocalendario distribuito alle famiglie. «Di base dice Bergamo l’ecocalendario dovrebbe essere uno strumento in grado di agevolare i cittadini per quanto riguarda il conferimento dei rifiuti differenziati. Ma per come è stato elaborato, rischia di essere uno strumento utile solo a Veritas».

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Grazie, l'iscrizione è avvenuta con successo. Controlla la tua mail e clicca sul link per confermarla.