Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Discarica nelle case, esposto alla magistratura

Fonte: Il Gazzettino del 06-03-2020

Sulla discarica di via Trieste, un pericolo per tutti, viene interpellata la Magistratura. A farlo sarà Gianfranco Bettin, presidente della Municipalità di Marghera. Bettin fa seguito all’esposto inoltrato alle autorità sanitarie e al sindaco da Rubens Gebbani che, nei giorni scorsi, aveva denunciato la situazione di abbandono a qualche centinaio di metri da piazzale Parmesan con una serie di post sulla pagina Facebook di Marghera Oggi 2.0 e sul Gazzettino. «Sia in alcune aree verdi incolte che negli spazi antistanti una serie di casette disabitate si sono accumulati rifiuti di ogni genere: suppellettili ed elettrodomestici, rifiuti urbani, sacchi di fertilizzanti, fusti, lattine dal contenuto vario (lubrificanti e altro), sacchi e contenitori di residui di lavori edili, calcinacci e altri materiali, oltre a rifiuti di incerta classificazione. Questa situazione insostenibile – ribadisce Bettin – si è creata da tempo nel ramo interno di via Trieste, una sorta di strada a ferro di cavallo che, dal parcheggio scambiatore sotto la tangenziale, ritorna indietro verso via Trieste, costeggiando alcune decine di abitazioni e condomini». Un paesaggio irreale di degrado definito da Bettin insostenibile e vergognoso che mette a rischio i residenti, le molte persone che vi transitano per recarsi al parcheggio scambiatore e, con il vento, gli abitanti dei molti condomini della zona e coloro che vi transitano a poca distanza. E conclude il presidente della Municipalità: «Chiediamo l’intervento della Magistratura, sia per accertare i responsabili degli abbandoni di rifiuti sia per intimare a chi di dovere di intervenire immediatamente per sanare la situazione, rischiosa per la salute e la sicurezza pubblica».

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Grazie, l'iscrizione è avvenuta con successo. Controlla la tua mail e clicca sul link per confermarla.