Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Marghera, discariche a cielo aperto

Fonte: La Nuova Venezia del 22-04-2020

Non solo in città e in diversi punti del centro, ma discariche di rifiuti continue anche in via Trieste a Catene. La municipalità di Marghera protesta attraverso il suo presidente Gianfranco Bettin nei confronti del Comune chiedendone la rimozione urgente.«Circa un mese fa, in risposta a diverse richieste di intervento ed esposti presentati nelle settimane precedenti (fin da febbraio)dalla Municipalità di Marghera e dall’associazione “Marghera Oggi”- spiega Bettin- il Comune di Venezia aveva annunciato che avrebbe provveduto a rimuovere l’enorme quantità di rifiuti di ogni tipo (soprattutto “materiale edile di risulta, ingombranti, rifiuti urbani misti, Raee per almeno 800-1000 metri cubi”, presenti all’interno e nelle vicinanze delle casette abbandonate di via Trieste, in pieno centro tra Marghera e Catene. In realtà, non è successo niente». Al contrario, sottolinea la municipalità di Marghera, i rifiuti hanno continuato ad accumularsi e ad aumentare. Ora tracimano fin sulla strada, al di fuori dei cortili interni delle vecchie casette abbandonate, di proprietà comunale.«E’ evidente- sottolinea Bettin- che si tratta di una situazione insostenibile, che mette a rischio sia l’igiene che, ora, sulla strada, la stessa sicurezza pubblica. Non è più tollerabile nessun ritardo e perciò la Municipalità di Marghera chiede di nuovo e con forza all’amministrazione con urgenza l’intervento di rimozione dei rifiuti e di pulizia e sanificazione dell’area».

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Grazie, l'iscrizione è avvenuta con successo. Controlla la tua mail e clicca sul link per confermarla.