Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Solidarietà, l’Emporio rischia la chiusura

Fonte: La Nuova Venezia del 12-03-2020

L’Emporio della Solidarietà di Venezia è in crisi. La struttura, aperta all’Ex Umberto I di Sant’Alvise lo scorso 7 novembre è gestita dall’associazione Corte del Forner, non riceve più donazione di cibo. Le restrizioni per il Coronavirus hanno limitato infatti le donazioni di bevande o cibo in scatole che, fino a oggi, è servito per dare da mangiare a un altro ventina di nuclei veneziani. Oggi è aperto dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. Chi volesse consegnare del cibo lo può fare, ovviamente tenendo presente le restrizioni in atto. . L’Emporio della Solidarietà riceve un finanziamento della Regione, ma si mantiene grazie ai volontari. Il cibo che viene portato viene messo in alcuni scaffali, dove le famiglie munite di un apposito tesserino possono andare a rifornirsi. Nell’ultimo periodo, da quando è scoppiato il Coronavirus e sono partite le restrizioni, le persone non hanno più avuto la possibilità di portare degli alimenti. Per farlo si può contattare la pagina Facebook dell’Emporio in modo da mettersi d’accordo eventualmente su dove e come lasciare il cibo

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Grazie, l'iscrizione è avvenuta con successo. Controlla la tua mail e clicca sul link per confermarla.