Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

«Volantini elettorali stampati a Ca’Farsetti»

Fonte: La Nuova Venezia del 26-02-2020

Lo stadio e i conflitti di interesse dei dirigenti comunali. E adesso la «separatezza tra ruoli pubblici e ruoli privati». Il Gruppo Misto va all’attacco della giunta. E ieri ha depistato una nuova interrogazione, firmata dai consiglieri Ottavio Serena e Renzo Scarpa, in cui si chiedono al sindaco e all’assessore Paolo Romor «chiarimenti urgenti» sull’uso di «strumentazioni e personale del Comune per attività politica da parte di un gruppo privato». Nel mirino la lista «Progetto civico» di Paolino D’Anna, delegato alle questioni del Lavoro dell’amministrazione Brugnaro. Scarpa e Serena citano le segnalazioni ricevute da numerosi cittadini sull’uso privato di beni pubblici. «Vogliamo spiegazioni», scrivono. 

E ricordano un episodio simile già denunciato nell’aprile del 2018, alla vigilia delle elezioni Politiche. «Non si tratta dunque di errori o casi isolati», continuano, «ma di un sistema che non può essere tollerato». Secondo Scarpa e Serena i volantini stampati con il logo di Progetto civico, una lista guidata da D’Anna, già assessore della Provincia, sono stati prodotti e inviati dagli uffici di Ca’ Farsetti. «Non è un’attività consentita con gli strumenti e ilo personale dell’amministrazione», concludono, «vogliamo spiegazioni». Inviata anche all’Anac la segnalazione sull’incompatibilità del direttore generale di Avm Giovanni seno entrato a far parte del Cda della società per trovare finanziamenti per il nuovo stadio. —

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Grazie, l'iscrizione è avvenuta con successo. Controlla la tua mail e clicca sul link per confermarla.